Pimp your ride  |  17 May 2018

POMPA BENZINA, QUANDO LA FEDE CIECA NELLA MARCA GENERA PIU’ IMPRECAZIONI CHE FELICITA’

Più vado avanti studiando prodotti, aree geografiche, tecnologie, soluzioni tecniche, clienti e le loro esperienze, e più mi rendo conto che la fede conta più della sicurezza nella vita del motociclista moderno.

Ma si, non la fede religiosa, ma la fede nella marca e nella fortuna.

Vivendo per un lungo periodo a Barcellona ho sentito dire fino allo sfinimento “Honda es Honda” come se il ripetere in circolo il nome generasse una tautologia tale da elevare a Eterno qualunque prodotto avesse quel marchio………… già…..

Mi ricorda un altro detto fantastico…. “Le BMW sono assegni circolari”……… praticamente averne una è come avere dei contanti sempre in tasca…………… mi ricordo io i mesi passati a cercare di vendere la mia BMW1150 ADV con soli 24.000 km, più accessori originali di una Bentley e senza nemmeno un graffio…………… più che un assegno circolare era un portachiavi…….

DI motti simili la vita dei motociclisti è così farcita che dovrei comprare più spazio sul server per elencarli tutti……

Dove porta la FEDE cieca in un marchio o un particolare modello ai giorni nostri?

Ma dal concessionario ovviamente!!!!

10/15 anni fa la maggior parte dei motociclisti usava il web per rendersi indipendente da qualsivoglia meccanico, creare la sua piccola moto perfetta, usare il WEB per il suo enorme potenziale istruttivo, costruttivo, divulgativo….. “Knowledge is power…. USE IT”

Mi ricordo fantastiche discussioni lunghe decine e decine di pagine di analisi, lezioni tecniche, info provenienti dai più disparati siti, i più “smart” erano iscritti alle news-feed e news-letter tecniche delle marche come BMW, HONDA, YAMAHA, roba da intenditori, i trucchi come evitare guai, come provenire e risolvere difetti di progetto….. era un’epoca EPICA, MITICA !!!

Oggi??? accessori, la miglior marca per lo specchietto, il costo orario del concessionario…… ma prevenzione??? Approfondimento della tecnica del proprio mezzo? modifiche atte a prolungare e salvaguardare la meccanica? manutenzione preventiva?

La risposta??? in genere sono tre:

ma io giro sono in Italia, qui non succede mai nulla
la moto è nuova, sono in garanzia
il cosa??? ma scherzi è una ……………… sostituire i puntini con la VS marca di fiducia :)
Volete un esempio?? ok….. parliamo della pompa benzina ( deh, che novità ahhah)

Nell’ottobre del lontano 2007 GIANFRANCO, un UTENTE eccezionale del forum Quelli dell'elica, si trovò con la sua BMW GS ADV 1150 con soli 80.000 km in autostrada a 140 KM orari, no agente, erano 123,50, ho letto male il conta km ovviamente, improvvisamente con al moto spenta…… alla deriva……

Dopo essere rientrato alla base sul carro attrezzi, con l’aiuto di un tecnico eccezionale vivi sezionò la sua pompa benzina trovando un macello indescrivibile

qualche ora e un ottimo laboratorio analisi…………

praticamente la pompa ha consumato tutto il consumabile per ingestione di detriti solidi e liquidi NON combustibili deteriorandosi in maniera velocissima.

Il colpevole?

LUI !!!!!!!!!! il ROBO inutile, lo strainer BMW, identico su molte altre moto dipo Ducati Aprilia e via discorrendo, lavora a 60 microns

Il fatto che sia nero testimonia quanto la benzina introdotta fosse davvero contaminata, ma il colore non nasconde la sua inefficienza nel proteggere la pompa.

Che si riempia un filtro benzina da una 20 di euro direi che non fa nulla, si cambia ogni 20/40.000 km e pace, ma che il progetto sia cosi’ fatto da determinare la morte della pompa no, non e’ accettabile.

ah…. ovviamente state pensando, ma e’ tecnologia del passato, si vede che e’ una pompa antidilivuiana….. roba vecchia

gia’………. si vede che il vecchio e’ meglio del nuovo

Le abrasioni sono evidentissime e lo sforzo della girante per vincere l’attrito ha portato alla “fresatura” della calettatura!!!!

GS 800 con meno di 30.000 km….. e la pompa è morta…. di nuovo in corsa, di nuovo senza preavviso, di nuovo per ingestione di corpi solidi presenti nel carburante….. e di nuovo il colpevole è lui…… l’inutile in BIANCO.

beh…. sicuramente sarà un difetto solo delle BMW… vero???

NI…… gli altri progetti che prevedono dei prefiltri più efficienti ed efficaci soffrono comunque di un difetto di progetto

se il prefiltro diventa incredibilmente selettivo, vedi KTM 990 fino al 2010, le pompe rischiano di cavitare e bruciare per surriscaldamento, 

e se siamo a metà, come la stragrande maggioranza dei progetti Giapponesi, moriranno per affaticamento.

una volta di piu’………………. pensate bene a quello che VI entra nel serbatoio ogni volta che fate benzina.
DOWNLOAD PDF
DOWNLOAD PDF
GUARDA TUTORIAL
GUARDA TUTORIAL
CONDIVIDI!
#GUGLATECH
CONDIVIDI!
#GUGLATECH

LASCIA UN COMMENTO

Non ci sono commenti per questo articolo. Diventa il primo!!

LASCIA UN COMMENTO

©2019 Guglatech Srl
P.IVA 02234540561

Send this to a friend